NEWS   21 OTTOBRE 2018
 
GIAPPONE - 16° ROUND - Twin Ring Motegi

Motegi, è il giorno della gara e splende un bellissimo sole!

Si spegne il semaforo rosso e scatta il 16° round stagionale, Tony parte bene dalla 12° casella della griglia di partenza, concludendo il primo giro in 13° posizione.

Un enorme gruppo di testa, con ben 15 piloti tutti vicinissimi che si inseguono segnando un ritmo incessante e velocissimo.

Tony amministra la sua gara, seguendo i piloti davanti a lui, guadagnando giro dopo giro posizioni importanti.

Al 15° giro Tony attacca il leader della classifica mondiale, che a causa di un errore va fuori pista e da inizio ad una vera e propria rimonta, con sorpassi e una guida perfetta.

Al 17° giro Tony si posiziona in 4° piazza, grazie ad un ritmo elevatissimo e nessun margine di errore.

I sorpassi continuano e al 20° giro Tony taglia il traguardo in 6° posizione, portando a casa il miglior piazzamento fino ad oggi, a livello Mondiale, e punti importantissimi per la classifica generale.

Le 'aspettative' e le promesse che Tony si era fatto prima di arrivare sul tracciato Giapponese, dopo la gara della Thailandia, le ha mantenute, concretizzando l'ottimo lavoro di tutto il weekend con un buon risultato al termine della gara, scendendo dalla sulla Honda con il sorriso!

"La gara è andata bene, ho cercato subito di posizionarmi davanti, anche se durante il primo giro ho perso un paio di posizioni, poi ho iniziato a recuperare e a stare calmo, rimando nel gruppo senza esagerare. Durante gli ultimi giri ci ho provato, riuscendo a posizionarmi fino alla 4° piazza; non era semplice, fuori da ogni curva perdevo quel poco che poi non mi permetteva di sfruttare la scia per arrivare a fine rettilineo e superare. Comunque il ritmo è stato molto buono per tutta la gara, e la 6° posizione al momento è la miglior posizione conquistata al Motomondiale. Ci siamo, 2° Honda al traguardo...dobbiamo continuare a lavorare così!"

Tony parte alla volta dell'Australia con il sorriso e la consapevolezza che la potenzialità per stare con i primi c'è e deve sfruttarla al massimo.

Il prossimo 26, 27 e 28 Ottobre il palcoscenico del 17° round sarà Philip Island, una della piste più sceniche e meravigliose di tutto il campionato.