NEWS   08-09 OTTOBRE 2016
 
ITALIA - MUGELLO - 9° E 10° ROUND - CIV

ULTIMO ATTO CAMPIONATO ITALIANO VELOCITA'

L'ultimo round del Campionato Italiano Velocità si è concluso lo scorso weekend sul circuito internazionale del Mugello. Tony, che prendeva parte alle ultime 2 gare di campionato, dopo l'ottima performance avuta ad Imola lo scorso 4 Settembre, era consapevole che avrebbe dovuto aiutare il compagno di squadra Mattia Casadei in lotta per il titolo con 17 punti da recuperare sul leader della classifica Pagliani. Dopo delle buone qualifiche, Tony conquista la 4° casella della griglia di partenza segnando un crono di 1'59.542.

GARA1 è stata disputata sotto una pioggia incessante, ma per i primi 2 giri questo sembrava non preoccupare Tony, infatti già alla 3° curva del 1° giro il garbagnatese guadagna ben 3 secondi di vantaggio sul gruppo di testa. Purtroppo però a causa delle condizioni proibitive Tony scivola alla curva Poggio Secco, fortunatamente senza conseguenze.

GARA2 - per l'ultima gara di campionato il meteo è buono e Tony scatta molto bene posizionandosi subito in testa. Dal 3° giro comincia la bagarre, passando dalla 1° alla 4° posizione. Al 10° giro qualcosa va storto, infatti il compagno di squadra Mattia commette un piccolo errore all'ingresso della Buccine andando largo, sfortuna vuole che proprio di fianco a lui c'era Tony, il quale è stato costretto ad andare fuori traiettoria perdendo posizioni preziose, concludendo la gara in 8° piazza.

"Torno sempre volentieri al Mugello, è la pista italiana che preferisco. Nel 1° turno di qualifiche è andato tutto bene, ho iniziato a prendere feeling con la moto, perchè su questa pista la differenza tra Honda e KTM l'ho sentita un po’ di più rispetto ad Imola. Mattia si giocava il campionato quindi per tutto il weekend abbiamo cercato di fare gioco di squadra. In gara1 pioveva forte e dopo aver dato un distacco significativo al 2° pilota sono scivolato al 2° giro, mi dispiace tanto perchè avrei potuto vincere. Sono un po’ deluso da gara2, mi dispiace che Mattia non sia riuscito a conquistare il titolo! Al 10° giro tra me e Mattia c'è stato un contatto a causa di un problema con la leva del cambio, dove Mattia è stato costretto ad andare largo alla Buccine e purtroppo io mi trovavo in traiettoria e per non cadere sono andato largo perdendo entrambi 5-6 posizioni. Ho concluso la gara in 8° posizione, accumulando in 4 gare ben 58 punti in classifica generale. Ultimamente il numero 58 mi sta accompagnando in ogni gara, come a Jerez de la Frontera dove ho vinto con 0.058 millesimi di secondo di distacco..."

Ora non ci resta che aspettare la chiusura del 'Mundialito' il 20 Novembre sul tracciato spagnolo di Valencia, dove ci saranno ben 2 gare in programma.