NEWS   17 APRILE 2016
 
SPAGNA - 1° ROUND - CIRCUIT DE VALENCIA

IL ‘MUNDIALITO’ RIPARTE.. Il campionato mondiale junior CEV moto3 ha riaperto le danze Domenica scorsa sul tracciato Riccardo Tormo di Valencia per il 1° appuntamento stagionale, su 8 in programma, divisi tra Spagna, Portogallo e Francia. Il “Mundialito” come viene chiamato dai veterani del paddock, è un campionato molto gettonato dai nostri piccoli talenti italiani, il livello è molto alto e farsi vedere nelle prime file è molto importante per un possibile salto al motomondiale, sogno e ambizione di tutti i piloti. Tony Arbolino, alfiere del SIC 58 Squadra Corse è alla sua 2° stagione iberica. Purtroppo il 30 Marzo in allenamento si è fratturato la clavicola sinistra subendo così un operazione urgente per poter tornare in moto il più in fretta possibile. Fino a qualche giorno prima della gara Tony non sapeva se sarebbe riuscito a salire in moto per gareggiare nella prima gara stagionale, ma con tanta determinazione e stringendo i denti, sin dal Giovedì ha preso parte ai test e ai turni in programma sul tracciato Valenciano. Sabato in qualifica Tony ha segnato un crono di 1.41,265 conquistando la 17° casella della griglia di partenza. Domenica in GARA 1 dopo un partenza eccezionale Tony ha recuperato ben 9 posizioni unendosi al gruppetto di testa, i tempi segnati nei primi giri di gara erano molto buoni, peccato solo che alla fine del 6° giro Skinner, che precedeva il Lombardo, è scivolato costringendo Tony a frenare molto violentemente perdendo aderenza all’anteriore scivolando all’ultima curva prima del rettilineo, fortunatamente senza conseguenze. In GARA 2, sempre grazie ad un ottima partenza Tony riesce a scavalcare molti “colleghi”, posizionandosi intorno la 10° posizione; la spalla però questa volta lo fa soffrire, soprattutto durante gli ultimi giri è dolorante e a causa del forte vento Tony non riesce a guidare e ad amministrare la gara come vorrebbe, concludendo la gara in 15° posizione. “Dopo la qualifica di ieri la cosa importante era partire bene e recuperare subito posizioni importanti. Il feeling con la mia Honda oggi era molto buono, peccato per la scivolata in gara1, stavo andando bene e la spalla non mi faceva troppo male. In gara 2 le condizioni erano cambiate, si era alzato molto vento e non riuscivo a chiudere le curve come volevo, almeno abbiamo portato a casa 1 punto, so che non è tanto ma se penso che fino a 3 giorni fa non sapevamo neanche se riuscivo a guidare sono contento di essere riuscito a concludere la gara. Fra 2 settimane saremo a Le Mans, e non vedo l’ora di riscattarmi!” Tony e la squadra fra 2 settimane partiranno alla volta della Spagna per una 2 giorni di Test sul tracciato di Aragon per poi approdare in terra francese sul Circuito di Le Mans, dove si disputerà di Sabato il 2° appuntamento della stagione.

View RACE1 on Youtube Channel : http://youtu.be/IFF7sLdyTZ0
View RACE2 on Youtube Channel : http://youtu.be/CncqCKvYKZI