NEWS   22 SETTEMBRE 2013
 
MUGELLO - ITALIA - 1° POSTO

Un week end che rimarra’ scolpito nella memoria di tutti i tifosi del giovanissimo pilota Garbagnatese che chiude i giochi con una giornata di anticipo e si laurea CAMPIONE ITALIANO 125 PRE GP. Ci eravamo lasciati a Vallelunga con una stupenda vittoria di Tony,numero 44 del team RMU, al Mugello il pilota conferma il suo magnifico stato di forma e già dal primo giorno di prove libere ha restituito tempi mozzafiato,2.06 secchi. Sabato,prove ufficiali,il rendimento di Tony rimane costante e ci regala un tempo finale di 2.06’’496 che gli consente di partire secondo(ma primo della sua categoria infatti riceve il premio CIV per la pole position)dietro al pilota 250 4T Nicolo Bulega che vanta la prima casella con 2.05’’543. Gli spalti sono in fermento,la bandiera del CIV(campionato italiano velocità)viene abbassata,i motori iniziano ad urlare,si parte!!! Tony,come ci ha abituato brucia il nastro di asfalto ed e’ già in testa alla prima curva ma dietro si lotta per le rimanenti piazze del podio. Alla prima variante i piloti Mattia Casadei,partito terzo e Kevin Sabatucci,entrambi del team SIC 58(team del padre di Simoncelli) si toccano e scivolano senza riportare fortunatamente alcun danno fisico,ma per loro la gara è gia’ finita. Tutto da rifare,viene esposta la bandiera rossa ed a questo punto i piloti si riportano in griglia nelle loro rispettive posizioni per una nuova partenza. Pronti,via!!! Tony si ripete,è un missile e lascia tutti al suo inseguimento,l’Arbolino ribadisce il suo stato di grazia rifilando a tutti i partecipanti del campionato 125 e 250 pre Gp 1 secondo a giro. E’ una gara solitaria,Il pilota numero 44 gareggia con la pista,il vantaggio non gli basta mai anche quando il tabellone del team gli segnala +6.Sventola la bandiera a scacchi e Tony la supera col dito alzato in segno di doppia vittoria,al pilota Matteo Romeo che conquista la seconda piazza occorrono ancora 8’’593 per tagliare il traguardo. Tony Arbolino,campione Italiano,tripudio sugli spalti ed ai box,il pilota abbraccia commosso il meccanico Tiziano ed i genitori Antonio e Natascia. E’ gioia pura,primo anno sulle ruote alte e gia’ il massimo riconoscimento che e’ una promessa certa per il futuro di questo incredibile pilota. Quindi un invito per tutti al Mugello il 6 ottobre per festeggiare insieme a Tony la sua vittoria in attesa del nuovo campionato 2014.